Indice del forum Honda Granturismo Italia
Honda Granturismo Italia è il Forum di appassionati del marchio Honda e non solo!
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

...:::News ANTEPRIMA MOTO:::....
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> MOTO
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Set 20, 2020 8:08 pm    Oggetto: Ads

Top
felipeto
Moderatore


Registrato: 25/12/06 17:31
Messaggi: 2923
Residenza: ROMA

MessaggioInviato: Lun Feb 04, 2008 7:08 pm    Oggetto: ...:::News ANTEPRIMA MOTO:::.... Rispondi citando

Mettiamo qui tutte le foto e le informazioni delle moto che dovranno uscire salutino salutino

Incomincio io :


ANTEPRIMA da moto.it nuova Yamaha 1.800 Vmax forse per il 2009:

07/01/2008 Moto.it


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'anti B-King è pronta. Ecco la foto definitiva della nuova Yamaha 1.800 Vmax. Vi bastano 200 cavalli?
La veste definitiva di Yamaha Vmax 1800 ricalca fedelmente quanto abbiamo già visto sul prototipo del 2005. Vmax 1800 è una moto bassa, massiccia che fa del motore V4 l'elemento centrale del design. Una scultura d'acciaio dominata dal grande carter motore e dai 4 coperchi degli alberi a camme. I tratti sono comuni alla prima Vmax, autentica moto cult ancora ricercatissima dagli appassionati di mezzo mondo. Sarà commercializzata con ogni probabilità nel 2009 e si candida ad essere la principale antagonista della muscle bike Suzuki B-King, rispetto alla quale mostra linee meno tese e futuristiche. Ma il look non tragga in inganno: la potenza raggiungerà i 200 cavalli. Le rivali sono avvisate.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Anteprima da moto.it GSX-R 125 per il 2008

07/01/2008 Moto.it

Anche Suzuki si getta nella mischia con GSX-R 125, piccola motogp per sedicenni. La vedremo nel 2008
Lo stile è in tutto e per tutto quello delle sorelle maggiori, dotate dei cattivissimi 4 cilindri declinati nelle 3 cilindrate, 600/750/1000.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Il motore è un moderno monocilindrico raffreddato a liquido e alimentato dall'iniezione elettronica.

La potenza sarà, come previsto dalla legge, contenuta entro i 15 cavalli.

Non si sa ancora se la piccola Suzuki sbarcherà in Italia nella seconda metà del 2008, ma è lecito pensare che ciò avverrà.

Il mercato delle moto destinate ai 16enni, che solo un paio di anni fa sembrava schiacciato dal dilagare degli scooter, è in piena ripresa.

Lo dimostra il successo di modelli quali Honda CBR 125R, Cagiva Mito e Aprilia RS 125. E di recente a Parigi anche Yamaha ha presentato la sua R 125.

All'appello manca solo Kawasaki, perché gli adolescenti di oggi sognano anche le Ninja.


(Fonte: Motorcyclenews.com)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


IL NOSTRO BLOG:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


CB 500 ITALIA (Sito&Forum):

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
felipeto
Moderatore


Registrato: 25/12/06 17:31
Messaggi: 2923
Residenza: ROMA

MessaggioInviato: Dom Feb 24, 2008 12:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Preso da motonline.com

22.02.2008
Ecco la Aprilia RSV4 "Race Machine"

Daniele Massari


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



accanto alla Aprilia RSV4, A sinistra Leo Mercanti, direttore Brand Aprilia, e Luigi Dall'Igna, responsabile tecnico delle attività Racing


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



accanto alla Aprilia RSV4, A sinistra Leo Mercanti, direttore Brand Aprilia, e Luigi Dall'Igna, responsabile tecnico delle attività Racing

Presentata nel corso della Convention con i Concessionari la sportiva che correrà nel Mondiale SBK 2009: ha oltre 200 CV e un inedito V4 di 65°


Finora si erano viste solo poche foto, rubate durante gli sporadici test in pista. Oggi, però l'Aprilia quattro cilindri è stata presentata al pubblico nel corso della convention internazionale del Gruppo Piaggio dinanzi a oltre 1.200 concessionari. L'Aprilia RSV4 "Race Machine", questo il suo nome ufficiale, è la quattro cilindri che siglerà il rientro dell'azienda di Noale nel Campionato Mondiale Superbike.
Dopo aver dominato le classi minori del Motomondiale (dove ha vinto il titolo 2006 e 2007 sia in 125 sia in 250), l'Aprilia ha mostrato finalmente l'attesa RSV4, la quattro cilindri da 1.000 cc accreditata di una potenza massima di oltre 200 CV. Tra le caratteristiche salienti il propulsore, che sarà dotato della tecnologia "Ride by Wire", che ripropone la geometria a "V" di 65°.
Il look è filante ed è impreziosito dalla fibra di carbonio a vista: si sviluppa attorno allo splendido telaio a doppio trave in alluminio e ripropone il codino corto (soluzione in voga di questi tempi) con scarico tradizionale disposto sul lato sinistro.
La versione stradale della RSV4 sarà presentata entro il 2008, così che la versione "da gara" possa partecipare al Campionato Mondiale già nel 2009.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


IL NOSTRO BLOG:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


CB 500 ITALIA (Sito&Forum):

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Cittadinodeldisordine
HGI_golò


Registrato: 21/07/07 11:10
Messaggi: 2655
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Dom Feb 24, 2008 7:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

sembra molto bella !
L'Aprilia ha capito che in fatto di bicilindrici ... risatina lasciamo stare.
Si ma il prezzo ??? non se ne verranno fuori con qualcosa tipo 17 mila euro !
perchè faranno un bel flop ! la gente continuerà a comprare japu se vuole un 4 cilindri !
Vedremo ...

probabilmente tra qualche anno la ducati produrrà una moto stradale 4 cilindri potentissima per far vedere che anche loro sanno farle.

E intando i Multistradisti a torino si divertono a sverniciare moto con 50cv in meno nei rettilinei, poi però all'arrivo nei passi svoltano e svaniscono... azz

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


addio kit motard...
Top
Profilo Invia messaggio privato
felipeto
Moderatore


Registrato: 25/12/06 17:31
Messaggi: 2923
Residenza: ROMA

MessaggioInviato: Sab Mar 01, 2008 1:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

link del video Promo: KTM RC8:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




preso da motonline.com


26.02.2008
KTM RC8
di Riccardo Capacchione



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Leggera, cattiva e dal look irriverente. La prima superbike austriaca è un'arma micidiale e potrebbe ritagliarsi uno spazio importante sul mercato. Costa 16.450 euro c.i.m.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ronda (SPA) - I cilindri sono due messi a V longitudinale come la tradizione delle sportive di grossa cilindrata vuole. L'angolo descritto dai due "capoccioni" è però di 75°, in modo da poter sistemare il motore nel modo migliore all'interno del telaio. La cilindrata non è piena ma siamo sicuri che a Mattighofen rimedieranno con la versione "R"…
Anche il telaio è una classica struttura di tubi di pregiato acciaio al cromo molibdeno, ma lo schema secondo il quale i tubi di forza sono disposti è inedito. La gabbia superiore infatti, dopo aver abbracciato il motore al quale è collegato da "stelle" di alluminio forgiato, prosegue verso il retrotreno, dove descrive un triangolo che vincola da un lato il mono, WP come la forcella, dall'altro il forcellone, lunghissimo, in alluminio. In questo modo l'ammortizzatore è compresso a entrambe le estremità da link completamente esposti alle attenzioni di quei meccanici che cureranno questa moto sui circuiti.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'accessibilità meccanica è infatti stata uno dei must di progetto degli ingegneri KTM, quasi tutti appassionati motociclisti e soprattutto coinvolti in competizioni di vario tipo. Tornando al motore, all'alimentazione provvedono due corpi farfallati alimentati direttamente dalle prese frontali poste ai lati del fanale verticale, che contribuisce a dare l'idea di un grande "nasone" piantato proprio nel mezzo dello squadratissimo cupolino.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Sembra tagliata con l'accetta la RC8, e questo fa parte del suo fascino, perché non somiglia a nessun'altra. I punti di contatto di nobile lignaggio con le altre race replica sono la forcella rovesciata ultraregolabile (dotata di sfiato dell'aria in sovrapressione, si vede l'estrazione fuoristradistica!), le pinze monoblocco Brembo e l'elettronica sofisticata che culmina nel cockpit multifunzione realizzato dall'italiana Zadi. Italianissimi anche i cerchi Marchesini e molta altra componentistica, segno dell'eccellenza della produzione del nostro Paese. Abbiamo tenuto per ultimo il codino, a nostro parere un gioiello di design, già ampiamente scopiazzato dai soliti giapponesi (Valentino Rossi ha appoggiato il suo nobile deretano su un codino di una M1 di qualche anno fa che era del tutto simile a quello della RC8).


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



La sportiva di Ronda

Sembra una villa di un riccone, e in effetti lo è. Questo circuito a un’ora e mezza da Malaga è di proprietà di un ricco appassionato per cui scordatevi i soliti box da straccioni cui siamo abituati: muri in pietra, piscine e piscinette ovunque, ristorante di prima qualità e un paddock in porfido, altro che! Il tracciato poi è semplicemente entusiasmante, con saliscendi, curvoni da quinta e da sesta piena a cuore fermo, oltre a sopraelevate da paura. La sportiva Kappa non ha mostrato il fianco a critiche nemmeno su una pista così probante per ciclistica e motore, grazie all’handling spettacolare e a un avantreno che più svelto non si può, il tutto abbinato a una buona stabilità sul veloce.
Cosa gridano quei due là in fondo con lo scudetto Ducati Corse tatuato in fronte? La riposta è sì, la RC8 è decisamente più svelta della 1098, ma al bombardone bolognese paga qualcosa in termini di stabilità sul veloce. In ogni caso l’austriaca non si può certo definire ballerina.
Il motore ruggisce per davvero sopra i 7000 giri, sotto spinge dolce e deciso ma non ha la cattiveria del Testastretta. I 155 CV dichiarati sono erogati con dolcezza e forse questo può trarre in inganno in un confronto a distanza come questo; ci ripromettiamo comunque di confrontare a muso duro le due regine del twin sportivo. Ottima la trazione in uscita di curva, soprattutto se si montano coperture adatte come le Pirelli Supercorsa Pro in mescola SC2 (la versione stradale mostra il fianco in pista, dove sui curvoni veloci capita di sentire scivolare l’avantreno).
Le pecche più evidenti sono le vibrazioni sensibili, soprattutto con motore sotto carico, ad acceleratore aperto, e in particolare il cambio, ruvido e poco preciso negli innesti. Chi userà la moto in pista probabilmente interverrà con apposito film antisdrucciolo sui fianchi del serbatoio e sulla sella per non franare sul serbatoio nelle staccate più violente, quando talvolta abbiamo rimpianto l’assenza dell’antisaltellamento. L’erba ai lati della prima staccata è infatti ora accuratamente tagliata grazie ai molti “lunghi” da parte dei tester. Ma si parla di guida decisamente sopra le righe…
Potente ma non esuberante la frenata che, assieme alle doti del motore e alla buona abitabilità (per il pilota, ovvio, perché, volevate portare qualcuno con voi nelle smanettate in pista?), fanno della RC8 un’ottima stradale, sfruttabile nei limiti del buon senso sulle strade più tortuose e meglio asfaltate, dato che il setup di base della moto è piuttosto secco e se non avete calli da cowboy nei punti giusti dopo un po’ le buche troppo pronunciate vi infastidiranno.


Dati Tecnici


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Motore: 2 cilindri a V di 75° a 4 tempi, raffreddamento a liquido;
alesaggio per corsa 103,0x69,0 mm; cilindrata 1148,0 cc; rapporto di compressione 12,5:1.
Distribuzione bialbero a camme in testa con comando a catena e 4 valvole per cilindro.
Alimentazione a iniezione elettronica con doppie farfalle e doppio iniettore a 8 fori per cilindro, diametro corpi farfallati da 52 mm. Capacita serbatoio carburante16,5 litri (riserva 3,5 litri).
Lubrificazione a carter umido.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Trasmissione: primaria a catena (40/76), finale a catena (17/37). Frizione multidisco in bagno d’olio e comando idraulico. Cambio a sei marce.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ciclistica: telaio in tubi di acciaio al CrMo, avancorsa 90-92 mm, inclinazione cannotto di sterzo 23,7°; sospensione anteriore, forcella rovesciata da 43 mm completamente regolabile, escursione ruota 120 mm; sospensione posteriore, forcellone con monoammortizzatore completamente regolabile, escursione ruota 125 mm.
Cerchi: anteriore 3,50x17”, posteriore 6,0x17”. Pneumatici: anteriore 120/70-ZR17, posteriore 190/55-ZR17. Freni : anteriore a doppio disco in acciaio da 320 mm e pinze con attacco radiale a 4 pistoncini, posteriore a disco singolo in acciaio da 220 mm e pinza a due pistoncini.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Dimensioni ( mm ) e peso : lunghezza nd, larghezza nd, altezza sella 805-825, interasse 1430. Peso a secco 188 kg.

Prestazioni dichiarate: 113 kW (153,68 CV) a 10.000 giri, coppia 120 Nm (12,23 kgm) a 8000 giri.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


IL NOSTRO BLOG:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


CB 500 ITALIA (Sito&Forum):

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Cittadinodeldisordine
HGI_golò


Registrato: 21/07/07 11:10
Messaggi: 2655
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Dom Mar 02, 2008 12:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

leggo con un certo "piacere" di questa moto prima di scappare per il battesimo !
Allora la moto sembra cha abbia tutte le carte per fare la sua parte nelle supersprotive, bicilindrica e tubi in acciaio (ci siamo ispirati un po' agli italiani risatina ) spigolosa, il faro reciclato vabè...
prezzo alto, e già qua puntoi a svavore, per 16500 mila euro, mi compro un 999 che con 17mila la prendi ! E dici poco...
Per il resto io sono dell'idea che Ducati debba si debba attenere a fare le moto che ha sempre fatto, come Ktm si deve attenere nel genere in cui è sempre stata. Se poi questa della Ktm è la risposta a Ducati per l'Hypermotard, ahimè per quanto il marchio Ktm per me è uno dei miei preferiti e migliori nel suo settore, penso che quella moto non farà successo qua in Italia come in molti altri paesi perchè non è paragonabile nè ad una Ducati nè ad un Aprilia !
come un Hyper non la paragonerei au un vero motard di case specifiche, anche se penso che il confronto dele 2 guerre Hyper contro Rc8 lo vincerebbe l'Hyper per forza di cose !
omunque sia, sarebbe anzitutto bello averne una comparativa fatta bene per sapere come va, provarla, come tutte le moto, dev'evessere sicuramente interessante, esteticamente, si è aggressiva per la sua spigolosità ma sinceramente non è nulla di che ! faro reciclato, codone ripreso da un miscuglio di stradali giapponesi... inzomma !!!

Comunque grazie Manu per averla postata ! E' sepre interessante fare questi dibattiti, voi cosa ne pensate snceramente ?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


addio kit motard...
Top
Profilo Invia messaggio privato
felipeto
Moderatore


Registrato: 25/12/06 17:31
Messaggi: 2923
Residenza: ROMA

MessaggioInviato: Lun Mar 03, 2008 6:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

A me piace moltissimo , xrò costa troppissimo!!!

eccovi un video on board!!!!

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


IL NOSTRO BLOG:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


CB 500 ITALIA (Sito&Forum):

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Cittadinodeldisordine
HGI_golò


Registrato: 21/07/07 11:10
Messaggi: 2655
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Lun Mar 03, 2008 6:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

bello il video !!
la moto sembra cavarsela molto bene, tra l'altro wuella pista era suggestiva !
ma non ti fa strano quel cupolino stile endutro ?
con quell apertura nei lati mi pare che manchi qualcosa ! a te no ?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


addio kit motard...
Top
Profilo Invia messaggio privato
felipeto
Moderatore


Registrato: 25/12/06 17:31
Messaggi: 2923
Residenza: ROMA

MessaggioInviato: Mer Mar 05, 2008 3:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

si il cupolino mi fa molto strano , non è propiamente da supersportiva stradale e poi ho notato che in staccata non so se è il pilota che lo fa a posta ma si intraversa troppo ....perdendo una marea di tempo...........alla faccia di chi dice che i bicilindrici sono facili da portare , bisogna avere un bel manico per portarli!!!!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


IL NOSTRO BLOG:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


CB 500 ITALIA (Sito&Forum):

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Cittadinodeldisordine
HGI_golò


Registrato: 21/07/07 11:10
Messaggi: 2655
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Mer Mar 05, 2008 6:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

cavolo allora non era solo una mia impressione che si intraversava troppo !! io ho pensato che il tipo un po' si divertisse, però ho detto che cavolo ad ogni curva !!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


addio kit motard...
Top
Profilo Invia messaggio privato
felipeto
Moderatore


Registrato: 25/12/06 17:31
Messaggi: 2923
Residenza: ROMA

MessaggioInviato: Mer Mar 05, 2008 6:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Cittadinodeldisordine ha scritto:
cavolo allora non era solo una mia impressione che si intraversava troppo !! io ho pensato che il tipo un po' si divertisse, però ho detto che cavolo ad ogni curva !!


sono due le cose o lo faceva a posta oppure urge anche di serie un bel sistema antisaltellamento Very Happy

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


IL NOSTRO BLOG:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


CB 500 ITALIA (Sito&Forum):

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Cittadinodeldisordine
HGI_golò


Registrato: 21/07/07 11:10
Messaggi: 2655
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Mer Mar 05, 2008 6:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

si infatti !
vedi che, sicuramente dev'essere una bella moto, da provare, ed ogni casa ha il diritto di produrre cosa gli pare, ma è sempre meglio concentrarsi su quello che sio è fatto per tanti anni !!!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


addio kit motard...
Top
Profilo Invia messaggio privato
felipeto
Moderatore


Registrato: 25/12/06 17:31
Messaggi: 2923
Residenza: ROMA

MessaggioInviato: Gio Apr 17, 2008 12:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fonte motonline.com :


La BMW si prepara per la superbike:




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Conferenza stampa a Berlino per mostrare la Superbike a 4 cilindri che porterà il marchio dell'elica nel mondiale delle derivate di serie a partire dal 2009


È in corso in questo momento a Berlino la conferenza stampa di presentazione ufficiale del programma BMW Superbike, che è già avviato e porterà sulle piste di tutto il mondo la supersportiva tedesca a partire dal 2009. Assieme alle prime fotografie della nuova 4 cilindri, vi diamo le informazioni ricevute per telefono dal nostro direttore, Luigi Bianchi, che è sul posto e sta esaminando millimetro per millimetro la rivoluzionaria moto che ha davanti agli occhi e davanti all'obiettivo della sua macchina fotografica, il cui obiettivo però è stato sigillato. "Rivoluzionaria" è un termine impegnativo, e in questo caso va interpretato: la nuova BMW SBK è esattamente allineata, almeno per quanto è dato vedere, alla concorrenza giapponese, mentre sconvolge tutto quanto la BMW ha predicato, applicato e perfezionato per decenni relativamente ai suoi celebri modelli a due e quattro cilindri.
Motore a quattro cilindri in linea trasversale, bialbero a 16 valvole, telaio a doppio trave, sospensioni Ohlins di ultima generazione, trasmissione finale a catena. Evidentemente la BMW ha considerato che le sue sospensioni Telelever e Paralever e la trasmissione ad albero cardanico, fiori all'occhiello delle sue ambitissime moto, andassero benissimo per le turistiche e le sport touring, bene anche per la bicilindrica da endurance, ma non fossewro adeguate per una supersportiva, specialmente per una supersportiva nata per battere le evolutissime concorrenti italiane e giapponesi in un mondiale prestigioso e impegnativo come il Superbike.
Nel corso della conferenza stampa la BMW ha spiegato il motivo del suo ingresso in forze nel settore delle moto supersportive. "Si tratta di un segmento di mercato che nel mondo vale circa 100.000 moto all'anno" – ha affermato Hendrik vonKuenheim, presidente di BMW Motorrad. Un numero troppo elevato per trascurarlo, visti gli ambiziosi obiettivi di crescita nel medio periodo della Casa tedesca.
Berti Hauser, responsabile della BMW Motorsport, sta organizzando il debutto della nuova quattro cilindri nel mondiale SBK 2008. La Casa ha scelto di avere come partner in questa iniziativa la Alpha Technik, un team con notevole esperienza nello sviluppo e già campione tedesco SBK con la Honda. Sono iniziati i test in pista e nel giro di un mese si svolgeranno anche le prime selezioni per i piloti. La squadra ufficiale sarà composta da due piloti: uno di rango e una giovane promessa. Sui nomi, al momento, nessuna illazione. Si sussurra quello di Max Neukirchner, il tedesco più veloce del momento e già esperto di Superbike, ma il Team Suzuki Alstare di Francesco Batta, che l'ha ingaggiato per il 2008, ha già dichiarato che intende rinnovargli il contratto al più presto.
Tornando alla moto esposta oggi per la prima volta a Berlino, l'osservazione diretta mostra diversi adesivi Dellorto, il che fa supporre la presenza di un apparato di iniezione elettronica di origine italiana, così come i freni, Brembo. La Casa non è scesa in dettagli tecnici, però ha parlato di una testata "molto innovativa" e dell'esistenza del controllo di trazione. Il modello stradale sarà prodotto in 1000 esemplari entro il 30 giugno 2009, così come prescrive il regolamento SBK, si chiamerà S1000 RR e il suo prezzo sarà allineato a quello della concorrenza giapponese. E anche questa si prospetta come una rivoluzione...
Ambizioni? Piazzarsi entro i primi dieci nella classifica finale del campionato mondiale 2009 e salire sul podio nel 2010.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Il discorso del Presidente – 1: una grande offensiva

Pubblichiamo integralmente il discorso di Hendrik von Kuenheim, Presidente di BMW Motorrad alla conferenza stampa di Berlino che ha delineato i piani commerciali, industriali e sportivi dell'azienda tedesca

Gentili signore e signori, cari amici motociclisti, un cordialissimo benvenuto anche da parte mia. Questa è la prima volta che parlo con voi nella mia nuova carica di Presidente di BMW Motorrad. Alcuni di voi li conosco dalla mia attività precedente di Presidente di BMW Spagna. Io lavoro in BMW da oltre 20 anni e in questo periodo ho raccolto numerose esperienze su scala internazionale nella vendita di automobili e di motociclette. Dall'inizio dell'anno sfrutto queste esperienze nella Divisione BMW Motorrad.
Sia all'interno del marchio BMW che in Husqvarna Motorcycles stiamo lavorando su una serie di progetti affascinanti e possiamo affermare di trovarci al centro di una grande offensiva di modelli. Il compito dei prossimi anni sarà di piazzare sui mercati questa offensiva di modelli. Il nostro target è di ampliare sensibilmente l'attività nel settore delle motociclette e di crescere in modo redditizio.
Il mio intervento di oggi si concentrerà su due temi centrali: innanzitutto desidero informarvi sui nostri ambiziosi obiettivi di crescita e presentarvi lo stato attuale del nostro progetto Supersport. Mi sia permesso iniziare illustrando gli aspetti principali della nostra strategia di crescita.
Anche quest'anno vogliamo consegnare ai nostri clienti un numero di motociclette superiore all'anno passato, così da dare seguito alla storia di successo pluriennale di BMW Motorrad. Sullo sfondo di uno sviluppo alquanto differenziato nei singoli mercati motociclistici questo è un obiettivo molto ambizioso. Ovviamente, noi puntiamo soprattutto sui nostri modelli principali nel settore delle Tourer, delle Sport Tourer e delle Enduro. Questi modelli restano irrinunciabili nel programma futuro di BMW Motorrad. Questo vale in particolare per i nostri modelli boxer. Il motore boxer è parte di BMW come il logo bianco/blu. Conseguentemente, questo concetto di motore durerà a lungo in BMW Motorrad. E in questo campo vedrete numerose innovazioni da parte nostra.
Ma noi non portiamo avanti la nostra offensiva di prodotto soltanto per i modelli più importanti. BMW Motorrad si è definita un target di crescita ambizioso. Nell'ambito del riallineamento strategico del BMW Group avevamo annunciato che entro il 2012 le vendite di BMW Motorrad sarebbero cresciute del 50% circa, raggiungendo un volume di 150.000 esemplari. Al fine di raggiungere questi obiettivi diamo a BMW Motorrad un orientamento più sportivo e dinamico, entrando così in segmenti di mercato nei quali finora BMW Motorrad non era presente.
Con i modelli HP2 e la Serie F abbiamo già generato i primi impulsi e continueremo a sfidare la concorrenza con prodotti completamente nuovi, innovativi e sportivi; inoltre parteciperemo alle competizioni motociclistiche internazionali.
Perché facciamo tutto ciò?
Noi siamo dell'avviso che il settore Enduro offra ancora un elevato potenziale per un'ulteriore crescita di volumi. Nei modelli Tourer e Sport Tourer stiamo avvicinandoci ai limiti della crescita. In questo campo abbiamo sfruttato quasi interamente i nostri potenziali di mercato. Per questo motivo desideriamo rivolgerci a nuovi clienti che fino ad ora non si sono lasciati conquistare dal marchio BMW. Per questo motivo ampliamo il nostro portafoglio di prodotti ed entriamo in nuovi segmenti di mercato finora non serviti. Ad esempio il segmento delle Enduro sportive con la G 450 X e il debutto di BMW nel segmento delle supersportive. A livello di vendite, questa strategia di crescita coerente, impostata con una visione a lungo termine, non produrrà degli effetti di sostituzione ma di addizione.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


IL NOSTRO BLOG:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


CB 500 ITALIA (Sito&Forum):

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Rastal
HGI_golò


Registrato: 26/12/06 15:43
Messaggi: 6495
Residenza: Augusta Taurinorum

MessaggioInviato: Gio Apr 17, 2008 1:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

la KTM e la BMW sono semplicemente supalova
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage MSN
Cittadinodeldisordine
HGI_golò


Registrato: 21/07/07 11:10
Messaggi: 2655
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Gio Apr 17, 2008 9:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Manu : azz azz azz azz azz azz azz azz azz azz

Bmw in Sbk ? Trilly-77-24 Trilly-77-24 Trilly-77-24
non ha nulla di una Bmw e come al solito penso che si siano montati un po' troppo la testa !
hanno molti soldi alle spalle ma questo non basta per vincere, non ne avranno mai la metà di Honda e non avranno mai la metà della tecnica di Ducati !
conclsioni , ma ndo cazzo volete andà !!!!!!!!!!!!!!!!!
faranno al max qualche numero...
io le bmw non le posso proprio vedere !
come ho sempre detto è meglio che si attengano a fare auto non moto insegna

comunque notizia interessante, ogni tanto sentire ste cose esilaranti fa bene


ecco nel 2009 possono prendersi a Biagio, così se non vince dice che è la moto, l'altra possibilità non c'è perchè non vinceranno nulla ahgg_laugh
Biaggi e la sua Bmw... che ridere

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


addio kit motard...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cittadinodeldisordine
HGI_golò


Registrato: 21/07/07 11:10
Messaggi: 2655
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Lun Apr 28, 2008 10:28 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> MOTO Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 1 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.106